Perché trovare un traduttore cinese italiano aiuta il tuo business

Nel mondo del lavoro si ha sempre più bisogno di un traduttore che trasformi un testo commerciale, un curriculum vitae o qualsiasi contenuto scritto in un prodotto chiaro per chiunque lo legga. È indispensabile per chi legge ma anche per chi invia/produce il documento, perché è un buon biglietto da visita per presentarsi con professionalità e mostrare attenzione alla propria reputazione di professionista.

Questo vale per i testi da scrivere in tutte le lingue che non siano nella tua lingua madre ma soprattutto per quei contenuti da produrre in una lingua più ostica e difficile rispetto alla tua. Ci sono, infatti, lingue che hanno gli stessi principi grammaticali, seguono lo stesso filone perché ne condividono il passato. Sono un esempio tutte le lingue che derivano dal latino. In questo caso usano lo stesso alfabeto a cui sei abituato e ne seguono la sua evoluzione. Sono chiamate anche lingue romaniche ovvero derivate dal latino volgare. Fanno parte di questa categoria la lingua italiana e quella francese e sono opposte alle lingue germaniche, come il tedesco e l’inglese.

È già abbastanza complicato lavorare alle traduzioni di lingue diverse, che siano latine, germaniche o di altra derivazione, figuriamoci per tutte quelle lingue che derivano da altri Stati, come per esempio il russo, il giapponese o il cinese.

Scrittore o traduttore cinese – cosa stai cercando?

Ecco, in questi casi per scrivere un buon testo, che risulti leggibile e professionale, non basta aver seguito un corso di pochi mesi per pensare di conoscere una lingua straniera. Lo sottolineiamo perché avere questa consapevolezza non solo ti aiuta a evitare brutte figure ma ti spinge a trovare un traduttore che ti aiuti nel testo che devi consegnare. prendiamo un esempio che vale per tutti e parliamo di un traduttore cinese-italiano. Il cinese è una lingua molto difficile e anche se l’hai studiata all’università con un modulo o se hai coltivato una passione per anni, non è detto che tu riesca a occuparti di un testo in maniera professionale.
La stessa cosa vale se, pur conoscendo la lingua, devi occuparti di un testo tecnico scientifico: anche in questo caso per la traduzione servono basi differenti dalla semplice comprensione.

Vediamo insieme in quali casi potresti aver bisogno di una traduzione dal cinese in italiano e utilizziamo questa lingua come esempio per farti capire l’importanza di una scelta consapevole in cui serve puntare alla traduzione di qualità.

In quali ambiti può aiutarti un traduttore di cinese

Ci sono tanti settori in cui potresti aver bisogno di un traduttore che riveda i testi dal cinese all’italiano. Tra i più comuni, questi qui:

  • Se devi tradurre un manuale tecnico
  • Per un curriculum vitae che vuoi mandare a un’azienda
  • Per tradurre istruzioni di prodotti tecnologici
  • Per un sito web o un e-commerce multilingua

Nel caso di un manuale tecnico o per tradurre istruzioni di prodotti tecnologici capirai che un traduttore esperto ha dimestichezza con termini che tu potresti anche non conoscere. Individua subito il termine corretto, contestualizza in base alla tematica, rende il testo fluido e scorrevole nella lettura, pur essendo un testo tecnico. Una cosa molto importante che fa in questo caso è rispettare la traduzione del concetto da tradurre, dando indicazioni precise a chi legge. Per un manuale in ambito meccanico o legato ai settori edili, il testo viene letto da operai o da tecnici che eseguono alla lettera il “comando” che trovano sul manuale o sul libretto delle istruzioni.

Nel caso in cui tu debba tradurre un curriculum vitae, la traduzione deve essere mirata al tuo obiettivo professionale, a cosa vuoi comunicare alle aziende che contatti dando importanza a un aspetto rispetto a un altro.

Un altro motivo per cui ti occorre una traduzione professionale è posizionarti in rete con un sito web o un e-commerce multilingua. Un esempio per un traduttore cinese-italiano riguarda tutte quelle aziende che collaborano con la Cina per la vendita di prodotti alimentari italiani. Per esempio il settore enogastronomico va molto forte nei paesi asiatici e il commercio del vino italiano ha un grande mercato. Si organizzano fiere ed eventi e un sito web vetrina o un e-commerce è utile che sia bilingue/multilingue. Pur essendoci dei plugin utili per la traduzione automatica, non sono mai consigliati e non possono sostituire il lavoro di un professionista che lavora al tono di voce e allo stile di comunicazione da utilizzare sul sito, adattandosi a quello utilizzato per comunicare in lingua italiana e utile per rendere omogenea la personalità del brand.

Evita un tool di traduzione automatica per il cinese

Non affidarti, quindi, a un convertitore di lingua automatico perché è meno preciso e troppo robotizzato e renderà il testo tradotto senza anima. In più un tool di traduzione potrebbe prendere qualche abbaglio e confondere il significato di una parola con un’altra, cosa che ti farebbe fare una pessima figura, e questo soprattutto se la traduzione ha uno scopo professionale e per il tuo business.

Come puoi capire tu stesso, il traduttore è una figura professionale che collabora con freelance, lavoratori autonomi e aziende di piccole e grandi dimensioni per rendere ogni contenuto adatto alla comunicazione e ai messaggi da veicolare, portare nel proprio mondo professionalità e precisione.