Termini e condizioni generali per l’uso della piattaforma freelanceboard.it

Contenuti

1. Ambito di applicazione
2. Oggetto del contratto
3. Registrazione e account utente
4. Obblighi dell’utente
5. Cancellazione di contenuti, blocco degli utenti, responsabilità dell’utente 6. Prezzi e condizioni di pagamento
7. Responsabilità
8. Protezione dei dati
9. Risoluzione del contratto
10. Disposizioni finali

1. Ambito di applicazione

1.1  Le presenti condizioni d’uso regolano il rapporto giuridico tra la Mulas GmbH (con sede in Germania, operante sul mercato italiano, di seguito: “freelanceboard.it”) come gestore della piattaforma online freelanceboard.it e gli utenti registrati (di seguito: “utenti”) di questa piattaforma online B2B. Queste condizioni d’uso regolano l’uso della piattaforma online freelanceboard.it, incluso l’uso del blog freelanceboard.it, esclusivamente e indipendentemente dal dispositivo o dal sistema operativo utilizzato, compreso l’uso dei servizi tramite la pagina mobile.

1.2  Termini e condizioni diversi dall’utente si applicano solo se e nella misura in cui sono riconosciuti per iscritto da freelanceboard.it.

2. Oggetto del contratto

2.1  Freelanceboard.it fornisce una piattaforma di informazione, servizi e comunicazione che offre all’utente la possibilità di acquisire personale e progetti, nonché di auto- presentazione. Inoltre, i servizi di freelanceboard.it consentono anche lo scambio di messaggi elettronici tra i gruppi di utenti tra loro e tra gli utenti e freelanceboard.it. Inoltre, freelanceboard.it offre agli utenti un blog per lo scambio e commenti concreti sugli articoli (blog freelanceboard.it/blog).

2.2  I servizi di freelanceboard.it sono suddivisi in abbonamenti gratuiti e abbonamenti a pagamento.

2.3  La panoramica attuale dei servizi dei vari tipi di abbonamento e account può essere richiamata su freelanceboard.it. freelanceboard.it si riserva il diritto di espandere, modificare, ridurre o interrompere parzialmente la sua gamma di servizi per l’ulteriore sviluppo continuo di freelanceboard.it, nella misura in cui ciò non pregiudichi irragionevolmente gli interessi del rispettivo utente interessato. L’utente non ha richieste di riduzione, rimborso o indennizzo. Tuttavia, l’utente ha il diritto di annullare la propria iscrizione conformemente alla sezione 9.3 straordinario per un motivo importante, cioè senza osservare i requisiti della sezione 9.2. il periodo prescritto, se la gamma di servizi concordata o ordinata viene significativamente ridotta o interrotta durante un periodo minimo concordato o fino alla fine del periodo per la risoluzione ordinaria.

2.4  Freelanceboard.it garantisce all’utente la migliore disponibilità possibile di contenuti e servizi nell’ambito delle possibilità tecniche. Freelanceboard.it ha il diritto di interrompere brevemente l’accesso a freelanceboard.it per i necessari lavori di manutenzione, sicurezza o aggiornamento. Nessuna responsabilità può essere accettata per interruzioni della disponibilità che vanno oltre la sfera di influenza di freelanceboard.it.

2.5  Se non diversamente specificato, le offerte dei partner sono disponibili solo per gruppi di utenti determinati da freelanceboard.it, che freelanceboard.it determina a propria discrezione. Freelanceboard.it non è coinvolto nei contratti conclusi direttamente tra gli utenti e le società partner, né come rappresentante. I termini e le condizioni generali e le dichiarazioni sulla protezione dei dati delle rispettive società partner si applicano a queste offerte dei partner.

2.6  Freelanceboard.it può informare ogni utente su nuove offerte e offerte di aziende partner. Al fine di riunire fornitori e clienti in modo che i progetti vengano completati nel modo più rapido ed efficiente possibile e implementati con successo dal punto di vista delle rispettive parti contraenti, freelanceboard.it può inviare attivamente informazioni agli utenti registrati. A tale scopo possono essere utilizzati i canali di comunicazione disponibili e utilizzati sul mercato (come e-mail, messaggi interni, SMS, servizi di messaggistica, social feed).

3. Registrazione e account utente

3.1  L’uso dei servizi disponibili su freelanceboard.it richiede la registrazione e la registrazione come utente. Non vi è alcun diritto alla partecipazione come utente. Freelanceboard.it ha il diritto di rifiutare le richieste degli utenti senza fornire motivazioni.

3.2  L’utente è autorizzato a registrarsi e registrarsi solo se ha l’età legale e ha una capacità legale illimitata. Ai minori è vietato registrarsi e accedere. Nel caso di una persona giuridica, la registrazione e la registrazione devono essere effettuate da una persona fisica con capacità giuridica illimitata e autorizzata a rappresentare.

3.3  Inviando il modulo di registrazione, l’utente presenta un’offerta per concludere un accordo con freelanceboard.it. Se freelanceboard.it accetta la registrazione, l’utente riceverà un’e-mail di conferma con un collegamento di attivazione personalizzato. Attivando questo collegamento di attivazione, viene concluso un contratto tra freelanceboard.it e l’utente in merito all’utilizzo dei servizi forniti da freelanceboard.it (di seguito denominato “contratto utente”). Per completare la registrazione, l’utente deve accedere al link fornito con l’e-mail di conferma. Il contratto di utilizzo viene concluso prima dell’attivazione del collegamento di attivazione, a condizione che l’utente abbia già sottoscritto un abbonamento a pagamento.

3.4  Se la registrazione ha esito positivo, verrà creato un account utente, a cui è possibile accedere utilizzando il suo indirizzo e-mail e la password. La password può essere modificata dall’utente in qualsiasi momento tramite l’area utente protetta da password. Deve essere tenuto segreto dall’utente e protetto dall’accesso da parte di terzi non autorizzati. Se l’utente determina o sospetta che i suoi dati di accesso vengano utilizzati da terzi senza autorizzazione, deve informare immediatamente freelanceboard.it e modificare immediatamente la password.

3.5 Ogni utente può registrarsi una sola volta per il rispettivo uso commerciale o freelance dei servizi di freelanceboard.it. Gli account utente non sono trasferibili. In caso di violazione, freelanceboard.it può bloccare o eliminare account individuali o di tutti gli utenti; In tal caso, freelanceboard.it si riserva il diritto di chiudere singoli o tutti gli account dell’utente interessato. A questo proposito, le quote associative che sono già state pagate non saranno rimborsate; Le quote associative corrispondenti vengono trattenute come indennità forfettaria, per cui il membro è autorizzato a dimostrare che il danno non si è verificato o non si è verificato nell’importo corrispondente. Se questa prova ha esito positivo, freelanceboard.it rimborserà le quote associative corrispondenti nella misura in cui queste eccedano il danno subito. Nella misura in cui eventuali danni effettivamente subiti su freelanceboard.it superano l’importo delle quote associative trattenute o trattenute, il diritto di richiedere ulteriori danni è espressamente riservato. I contributi trattenuti verranno detratti da ulteriori richieste di risarcimento danni.

4. Obblighi dell’utente

4.1 L’utente è obbligato

4.1.1  Per fornire informazioni veritiere e non fuorvianti su freelanceboard.it e nella comunicazione con altri utenti e non utilizzare pseudonimi, in particolare le offerte pubblicizzate (profili, progetti) devono effettivamente esistere, in caso di dubbio e su richiesta di freelanceboard.it, l’utente deve fornire prove dell’esistenza effettiva dei progetti pubblicizzati; La pubblicazione di offerte (profili, progetti) false o inesistenti è vietata e può comportare il blocco temporaneo o completo dell’account, una chiusura straordinaria da parte di freelanceboard.it e / o l’affermazione di richieste di risarcimento danni e / o comunicate o comunicate ad altri utenti essere resi visibili a loro. Freelanceboard.it si riserva il diritto di utilizzare un sistema bonus / malus a beneficio di profili e progetti ben tenuti e costantemente aggiornati rispetto ad altri profili e progetti in termini di visibilità e visibilità.

4.1.2  fornire informazioni nei campi di dati per i quali il rispettivo campo di dati è inteso in base alla sua descrizione e non fornire informazioni, in particolare per quanto riguarda i dettagli di contatto, in luoghi diversi da quelli previsti;

4.1.3  per mantenere aggiornate e complete le sue informazioni su freelanceboard.it. Il fornitore del progetto è tenuto a mettere immediatamente offline la pubblicazione del suo progetto non appena un’offerta non è più aggiornata. Il libero professionista è tenuto a mantenere aggiornate le informazioni sulla sua disponibilità. In caso di violazione, freelanceboard.it può adottare misure adeguate, tra cui l’eliminazione di offerte apparentemente obsolete o non più disponibili (profili, progetti); freelanceboard.it si riserva inoltre il diritto di aggiornare i profili utente o i progetti che non sono aggiornati o non sono stati aggiornati per un periodo di 2 anni in conformità con la sezione 3.5. impostato su offline;

4.1.4  Pubblicare tali contenuti solo su freelanceboard.it (in particolare quando si crea il proprio profilo o le proprie offerte di progetto) e inviare ad altri utenti solo messaggi che rientrano nell’ambito di applicazione di freelanceboard.it per avviare un servizio, lavoro o lavoro – o altri rapporti di lavoro direttamente tra gli utenti (o in caso di mediazione tra un utente e un cliente dell’intermediario) o per commenti fattuali sui contributi nel blog freelanceboard.it. Non sono consentite pubblicazioni non materiali e messaggi interni (ad es. Pubblicità), in particolare messaggi interni che non sono personalizzati (ad es. E-mail di massa o di catena) o non hanno un chiaro riferimento al profilo del destinatario;

4.1.5  mantenere segreti i suoi dati di accesso (nome utente, password) e non trasmetterli a terzi;

4.1.6  trattare tutte le informazioni e i dati ricevuti da altri utenti come parte dell’uso di freelanceboard.it in modo confidenziale e non trasmetterli o renderli accessibili a terzi, a meno che non sia chiaramente riconoscibile che l’utente agisce come intermediario; in tal caso, l’intermediario può trasmettere le informazioni e i dati ricevuti ai propri clienti solo nella misura necessaria ai fini della mediazione o renderli disponibili ai propri clienti. Questo obbligo si applica oltre la risoluzione del contratto;

4.1.7  utilizzare il proprio account esclusivamente da solo o tramite un rappresentante autorizzato e non offrire né trasmettere i servizi acquisiti a terzi senza il consenso di freelanceboard.it, in particolare non trasferire i servizi dal proprio account ad altri utenti; è anche responsabilità dell’utente assicurarsi che il suo accesso a freelanceboard.it e l’uso dei servizi disponibili su freelanceboard.it siano effettuati esclusivamente da lui o dalla persona da lui autorizzata. Se si teme che terze parti non autorizzate abbiano o siano a conoscenza dei propri dati di accesso, freelanceboard.it deve essere immediatamente informato; L’utente è responsabile per qualsiasi uso e / o altra attività svolta nell’ambito dei suoi dati di accesso in conformità con le disposizioni di legge;

4.1.8  Se sono presenti più account (ad esempio per i propri dipendenti), rendere ogni account disponibile a una sola persona e utilizzare solo l’account da questa persona. Freelanceboard.it si riserva il diritto di verificare la conformità a questa limitazione d’uso utilizzando mezzi tecnici. In caso di violazione, freelanceboard.it e può imporre una penalità contrattuale per ogni uso non autorizzato, che freelanceboard.it può determinare unilateralmente a sua ragionevole discrezione in conformità con le rispettive circostanze del singolo caso. È possibile acquisire i diritti d’uso, in particolare per i dipendenti impiegati dall’utente;

4.1.9  astenersi da qualsiasi azione che possa danneggiare o compromettere la funzionalità dell’infrastruttura tecnica di freelanceboard.it e il funzionamento sicuro dei servizi di freelanceboard.it, compromettere la disponibilità dei dati memorizzati da freelanceboard.it o disturbare altri utenti;

4.1.10  non pubblicare contenuti illegali su freelanceboard.it, pubblicare loghi o immagini di terzi senza il loro consenso preventivo e non violare alcun diritto di terzi; in particolare di non pubblicare o fare riferimento a contenuti offensivi, diffamatori, pornografici, a rischio per i giovani o di violazione. Questo vale anche quando si commentano i contributi del blog freelanceboard.it.

4.1.11  L’utente assicura di detenere tutti i diritti necessari per la pubblicazione dei contenuti da lui forniti e si asterrà dal pubblicare contenuti che violano le leggi sul copyright, sui marchi e sulle leggi sulla concorrenza.

4.1.12  Non è consentito elaborare i dati ottenuti tramite freelanceboard.it commercialmente, scambiare con questi dati o rivolgersi agli utenti con pubblicità se i prodotti o servizi pubblicizzati / offerti sono in concorrenza con freelanceboard.it. In caso di violazione di queste disposizioni, freelanceboard.it attiverà una sanzione contrattuale a sua ragionevole discrezione. Questo può arrivare a un massimo di 5.000 euro per violazione. Ulteriori richieste da parte di freelanceboard.it rimangono invariate. La penalità contrattuale viene applicata per ulteriori richieste di risarcimento danni.

5. Cancellazione di contenuti, blocco degli utenti, responsabilità dell’utente

5.1  freelanceboard.it si riserva il diritto di eliminare i contenuti pubblicati dagli utenti o di non pubblicare determinati contenuti se illegali, contrari alla decenza comune o ai diritti di terzi, è incompatibile con lo scopo e la forma di freelanceboard.it, in particolare se hanno torto, se contraddicono questi termini di utilizzo o se la pubblicazione è irragionevole per altri motivi. Il diritto di cui sopra di eliminare il contenuto pubblicato dagli utenti o di non pubblicare determinati contenuti esiste anche nei casi in cui l’accuratezza del contenuto pubblicato o da pubblicare sia contestata tra due o più utenti fino a quando la controversia non è stata definitivamente risolta. Inoltre, freelanceboard.it si riserva il diritto di correggere i contenuti pubblicati dagli utenti nella misura in cui contengano errori di ortografia, errori evidenti o errori di battitura (ad esempio “errori di battitura” o “rotatori numerici”).

5.2  Se l’utente viola gli obblighi ai sensi del presente contratto, freelanceboard.it ha il diritto di bloccare temporaneamente l’account utente o il contratto con l’utente in conformità con la sezione 9.3. terminare straordinariamente per un motivo importante. A questo proposito, le quote associative che sono già state pagate non saranno rimborsate; Le quote associative corrispondenti vengono trattenute come danni forfettari, per cui il membro è autorizzato a dimostrare che il danno non si è verificato o non si è verificato nell’importo corrispondente. Se la prova ha esito positivo, freelanceboard.it rimborserà le quote associative corrispondenti nella misura in cui superano il danno subito. Ulteriori richieste rimangono inalterate, per cui la compensazione forfettaria viene accreditata per ulteriori richieste di risarcimento danni.

5.3  Per quanto riguarda l’utente di freelanceboard.it secondo il paragrafo 5.2. Se l’utente è stato temporaneamente o permanentemente escluso dall’uso dei servizi o il contratto esistente con l’utente è terminato, all’utente è vietato utilizzare i servizi offerti da freelanceboard.it con altri account utente, inclusi quegli account utente che sono stati creati per terze parti registrati di nuovo per una registrazione su freelanceboard.it. In caso di blocco temporaneo o illimitato, freelanceboard.it blocca l’accesso dell’utente e lo notifica via e-mail. In caso di blocco temporaneo, freelanceboard.it riattiva l’autorizzazione di accesso dopo la scadenza del periodo di blocco e avvisa l’utente tramite e-mail.

5.4  In caso di violazione dei diritti di terzi da parte delle pubblicazioni dell’utente su freelanceboard.it, l’utente freelanceboard.it rilascia da tutte le rivendicazioni di terzi. L’esenzione comprende anche le spese legali necessarie, comprese tutte le spese giudiziarie e legali nella misura delle tariffe previste dalla legge. L’utente è inoltre tenuto a fornire freelanceboard.it in modo veritiero e completo in caso di reclamo da parte di terzi su richiesta e in modo veritiero e completo, tutte le informazioni e le informazioni necessarie per l’esame dei reclami e qualsiasi difesa necessaria contro i reclami.

5.5 Freelanceboard.it si riserva il diritto di bloccare temporaneamente i dati fino a un chiarimento vincolante, se la sua accuratezza è dubbia, o terzi (in particolare altri utenti) hanno fatto valere i propri diritti o persino una violazione in modo comprensibile in questo contesto.

6. Prezzi e condizioni di pagamento

6.1  Per le offerte a pagamento di freelanceboard.it, si applicano i prezzi applicabili al momento della rispettiva prestazione del servizio e visibili sul portale stesso.

6.2  Le commissioni per ricevere i servizi da freelanceboard.it sono dovute per il pagamento come segue:

6.2.1  Le commissioni e gli addebiti per i servizi forniti da freelanceboard.it sono pagabili e dovuti immediatamente al ricevimento della fattura o in conformità con i termini di pagamento indicati nella fattura. Il ritardo si verifica immediatamente dopo la data di scadenza.

6.2.2  L’emissione della fattura e i promemoria di pagamento saranno esclusivamente inviati in via posta elettronica. Le fatture sono sempre disponibili nell’account dell’utente fino a quando non vengono eliminate.

6.3  Freelanceboard.it si riserva il diritto di adattare i prezzi applicabili. Gli adeguamenti dei prezzi e gli adeguamenti alla portata dei servizi si applicano immediatamente a tutti i nuovi abbonamenti conclusi. Per i clienti esistenti, le rettifiche di prezzo non si applicano in modo retrospettivo ai termini contrattuali di appartenenza già avviati, ma solo con una proroga o una nuova conclusione del termine di abbonamento.

6.4  Nella misura in cui freelanceboard.it offre o concede all’utente condizioni speciali o tariffe ridotte rispetto ai prezzi attuali, queste condizioni speciali o tariffe ridotte si riferiscono esclusivamente alla durata del contratto individuale basata sull’offerta speciale. In caso di una successiva proroga o di una nuova conclusione del periodo di abbonamento, le commissioni da pagare – fatte salve disposizioni individuali espressamente diverse – si basano sui prezzi generali applicabili al momento della rispettiva prestazione di servizi e sui prezzi disponibili sul portale stesso.

6.5  La trattenuta dei pagamenti o la compensazione da parte di una domanda riconvenzionale da parte dell’utente è consentita solo se tali domande riconvenzionali sono state riconosciute da freelanceboard.it come vincolanti o stabilite legalmente.

6.6  Il pagamento tramite addebito diretto e PayPal viene effettuato tramite partner contrattuali esterni nominati sul nostro portale. In caso di annullamento non autorizzato, i reclami di freelanceboard.it saranno assegnati a uno dei suddetti partner contrattuali che hanno effettuato la transazione di pagamento corrispondente. L’ulteriore elaborazione avviene quindi esclusivamente nel rapporto tra l’utente e quello dei suddetti partner contrattuali che hanno effettuato il processo di pagamento corrispondente.

7. Responsabilità

7.1 freelanceboard.it non è responsabile per la correttezza, completezza o legalità delle informazioni pubblicate dagli utenti. Il contenuto degli utenti pubblicato su freelanceboard.it, le pagine dei partecipanti di freelanceboard.it nei social network (ad es. Facebook, LinkedIn o Twitter) e sul blog freelanceboard.it non riflettono l’opinione di freelanceboard.it e non sono corretti , Completezza o legalità verificate.

7.2  Per qualsiasi motivo legale, freelanceboard.it è responsabile per danni solo se freelanceboard.it, i suoi rappresentanti legali o agenti vicari hanno causato il danno per colpa grave o il danno è dovuto alla violazione di un obbligo contrattuale essenziale.

7.3  In caso di responsabilità per la violazione di un obbligo contrattuale essenziale senza che freelanceboard.it sia responsabile per negligenza o intenzione grave, nonché per responsabilità per negligenza grave o intenzione da parte di dipendenti che non sono amministratori delegati o dirigenti di freelanceboard.it, si applica la responsabilità da freelanceboard.it al danno generalmente prevedibile, che generalmente non supera una tassa di utilizzo annuale.

7.4  La responsabilità in caso di lesioni alla vita, agli arti o alla salute, nonché la responsabilità per una garanzia assunta rimangono inalterate dalle disposizioni di cui sopra.

7.5  Freelanceboard.it prende espressamente le distanze da tutto il contenuto di tutte le pagine collegate e collegate dagli utenti accessibili dal sito web freelanceboard.it. Questo vale per tutti i collegamenti e i riferimenti impostati all’interno del nostro sito Web, nonché per le voci esterne nei libri degli ospiti, nei forum di discussione e nelle mailing list. Per contenuti illegali, errati o incompleti e in particolare per i danni derivanti dall’uso o dal non utilizzo delle informazioni fornite in questo modo, il rispettivo fornitore della pagina collegata è il solo responsabile e non freelanceboard.it come colui che si limita a riferirsi alla rispettiva pubblicazione tramite collegamenti.

8. Privacy

8.1  freelanceboard.it raccoglie, elabora e utilizza i dati degli utenti nell’ambito delle leggi sulla protezione dei dati applicabili.

8.2  La privacy policy e la dichiarazione sulla protezione dei dati è raggiungibile visitando la pagina freelanceboard.it/privacy.

9. Risoluzione del contratto

9.1  Il contratto per un abbonamento gratuito può essere risolto dalle parti contraenti in qualsiasi momento senza fornire spiegazioni.

9.2  Il contratto per un abbonamento a pagamento è inizialmente valido per il periodo di utilizzo minimo prenotato dall’utente, ma al massimo per un periodo di un anno. Se l’utente o freelanceboard.it non hanno una risoluzione tempestiva, l’abbonamento a pagamento viene prolungato di periodi di proroga della stessa durata. Il contratto per l’iscrizione a pagamento può essere risolto 7 giorni prima della fine del periodo di contratto minimo.

9.3  Il diritto alla risoluzione straordinaria per un motivo importante rimane invariato. Vi è un motivo importante, in particolare, se l’utente viola le norme legali, viola gli obblighi essenziali previsti dal presente contratto o compromette in modo significativo la buona reputazione di freelanceboard.it.

9.4  Dopo la conclusione del contratto, freelanceboard.it ha il diritto di eliminare tutto il contenuto pubblicato dall’utente su freelanceboard.it.

10. Disposizioni finali

10.1 Modifiche o aggiunte al presente contratto devono essere fatte per iscritto. Ciò vale anche per la clausola sulla forma scritta. Non sono stati stipulati accordi verbali.

10.2 È esclusa la cessione di pretese di qualsiasi tipo contro freelanceboard.it a terzi.

10.3 Freelanceboard.it si riserva il diritto di modificare le presenti condizioni generali di utilizzo. Freelanceboard.it informerà l’utente in merito ai nuovi termini di utilizzo in tempo utile prima dell’entrata in vigore prevista delle modifiche. In questo caso, l’utente ha il diritto di interrompere il rapporto contrattuale entro 4 settimane dal ricevimento di tali informazioni. Dopo questo periodo, l’utente considera la modifica approvata. Freelanceboard.it avviserà l’utente quando i nuovi termini d’uso saranno notificati quando entreranno in vigore i nuovi termini d’uso.

10.4 La legge italiana è applicabile ad esclusione della Convenzione delle Nazioni Unite sui contratti di vendita internazionale di merci (CISG). Se l’utente è un commerciante, un’entità legale di diritto pubblico o un fondo speciale di diritto pubblico o non ha un foro competente generale nella Repubblica Italiana, il tribunale presso la sede di freelanceboard.it è stato concordato come foro esclusivo. Tuttavia, freelanceboard.it ha anche il diritto di citare in giudizio presso il foro competente generale dell’utente.

10.5 Qualora una disposizione contrattuale risultasse inefficace, in tutto o in parte, ciò non pregiudica l’efficacia delle altre clausole e delle parti rimanenti di tali clausole. Le parti contraenti sono tenute a sostituire senza indugio parti inefficaci di una clausola mediante un accordo supplementare con un accordo il più vicino possibile al risultato economico della disposizione inefficace. In caso di dubbio, la disposizione inefficace è considerata sostituita da tale accordo.