Come lavorare in un lavoro part time da freelance

Hai un altro lavoro e ti stai chiedendo se puoi iniziare la carriera come libero professionista da freelance? Leggi con attenzione questo articolo: il doppio lavoro è fattibile, può essere utile per arrotondare o per conoscere come si lavora nel mondo freelance. È la scelta ideale se vuoi sperimentare, metterti alla prova, capire le tue attitudini.

Certo è una scelta che va ponderata, perché cambia l’organizzazione del tuo tempo e soprattutto all’inizio ti impegnerà tanto da dover sacrificare i tuoi hobbies. In questo articolo ti spieghiamo tutto quello che devi sapere su un lavoro freelance part time che ti soddisfi e migliori la tua vita.

Il secondo lavoro è possibile

Avrai già capito che avere un secondo lavoro è possibile ma dovrai fare una scelta mirata su quale attività intraprendere e conoscere quali sono i presupposti per lavorare come libero professionista. Dovrai scegliere su una lista di lavori che si prestano a essere svolti come doppio lavoro. In questo caso le professioni digital sono le più consigliate perché consentono più flessibilità oraria e una libertà di gestione del tempo.

Spesso, infatti, un lavoro da freelance può essere gestito da remoto senza obblighi di orari. L’azienda che commissiona un progetto e propone una candidatura a un freelance chiede la consegna del lavoro, pensa al risultato e non è interessata a quando svolgi i tuoi compiti. A loro interessa l’evasione dei task e la consegna.
Per alcuni progetti, invece, è richiesto un impegno orario che si stabilisce in fase di accordo professionale. Per esempio, se l’azienda ha necessità di un consulente esterno e sta cercando un freelance perché preferisce un contratto a progetto rispetto a un’assunzione, potrebbe chiedere la disponibilità di un tot di ore a settimana. Anche in questo caso, se scegli la professione freelance come secondo lavoro puoi accettare l’incarico, perché spetterà a te organizzare il tempo e spalmare gli orari durante il giorno in modo da coprire il carico richiesto.

Se hai pensato a un secondo lavoro, quindi, sai già a cosa vai incontro: dovrai riorganizzare il tuo tempo e cambiare lo stile di vita. Essere pronto a ritagliarti degli spazi in cui evadere le richieste che ti vengono richieste ma anche dividerti mentalmente tra un lavoro e l’altro. Avere questa consapevolezza ti aiuterà a fare bene e anche se il primo periodo dovrai incastrare tutti gli orari, serve solo un po’ di pazienza per abituarsi a ritmi diversi. È chiaro però che avere un secondo lavoro, per quanto accorci la giornata e possa essere stancante, offre anche tante soddisfazioni. È il prezzo da pagare se hai deciso di avere un lavoro freelance part time che ti apra a un nuovo mondo e ti porti delle entrate.

La strada del secondo lavoro se ancora lavori da dipendente

Se hai ben chiaro questo aspetto, prima di intraprendere questa seconda attività, dovresti chiederti anche perché hai scelto di avere un doppio lavoro. Sei un dipendente ma questa situazione lavorativa ti sta stretta? Bene, è arrivato il momento di cambiare. Un lavoro freelance part time è la scelta giusta per farti conoscere se il cambiamento da affrontare è quello giusto o è solo un capriccio. Ti aiuterà a capire se sei portato per la libera professione, se puoi fare il salto di qualità e creare un business plan per dare vita a una start up ma anche per renderti più responsabile delle tue scelte.

Scegliere una seconda professione è la scelta giusta anche se vuoi cambiare completamente ambito lavorativo, entrare a far parte di un mondo stimolante e sempre diverso, come sono i lavori freelance. Hai accettato un lavoro per essere autonomo dal lato economico e ora che hai più sicurezza, vuoi costruirti una posizione nel settore che hai sempre amato? Anche in questo caso, il secondo lavoro è perfetto per darti lo slancio, farti strada per raggiungere i tuoi obiettivi.

Che cosa dice la legge sul doppio e secondo lavoro

Esistono più situazioni e la legge le disciplina in modo diverso. Vediamole insieme.

AVERE DUE LAVORI CON CONTRATTO SUBORDINATO

La legge permette di avere più di un lavoro subordinato ma non bisogna superare 48 ore di lavoro settimanali. Un dipendente di una PA, invece, è tenuto ad avere un rapporto esclusivo con l’ente pubblico, quindi non può sottoscrivere altri contratti da lavoro dipendente. (D.lgs. 66/2003).

Esistono delle eccezioni e dei casi in cui la legge consente di effettuare il doppio lavoro anche se si è dipendenti pubblici. Ne sono un esempio gli insegnanti e i medici. In questo caso, però, bisogna rispettare delle condizioni precise:

  • Non deve presentarsi un conflitto di interessi con la PA per la quale si lavora.
  • La prestazione di lavoro deve essere svolta al di fuori dall’orario di servizio nell’ente.
  • L’attività è strutturata in modo che sia a progetto, di natura temporanea oppure occasionale.

ESSERE DIPENDENTE PRIVATO E LIBERO PROFESSIONISTA

Ci sono dei casi in cui da lavoratore dipendente privato puoi aprire partita Iva. Se scegli questa strada, non sei obbligato a comunicarlo all’azienda per cui lavori ma devi rispettare i limiti fiscali imposti dalla legge e soprattutto il lavoro freelance non deve entrare in conflitto con il contratto stipulato con l’azienda. Lo spiega bene l’art.2105 del Codice Civile nel quale viene sottolineato che non puoi svolgere una seconda attività con partita Iva in concorrenza con quella dell’azienda per cui lavori. In più hai l’obbligo di riservatezza nei confronti del tuo datore di lavoro.

Può chiarirti tutti i dubbi un esperto di settore, qui ti lasciamo solo i riferimenti generali. Per essere sicuro di fare tutto a norma di legge, chiedi il consiglio di un consulente del lavoro o di un commercialista. Sarà lui a dirti come procedere.

Per approfondire: Trova un commercialista online

Vantaggi e svantaggi del secondo lavoro part time

Infine, chiarito ogni aspetto sul doppio lavoro, scopri quali sono i vantaggi e gli svantaggi di questa scelta. Te li elenchiamo in breve con la promessa di approfondire l’argomento in seguito.

I VANTAGGI DI UN LAVORO FREELANCE PART TIME

  • Aumenti le entrate
  • Metti le basi per un lavoro da freelance full time
  • Testi la tua predisposizione al mondo freelance
  • Acquisisci esperienza utile per intraprendere la carriera da libero professionista

GLI SVANTAGGI DI UN LAVORO FREELANCE PART TIME

  • Più distrazioni sulla tua attività principale
  • Maggiore stress e meno tempo libero
  • Meno concentrazione sul secondo lavoro
  • Incapacità di gestire il tempo

Sei pronto ad affrontare questo nuovo viaggio professionale?